Castiglione Falletto: la nostra casa, la casa del vino

cantine-castiglione-falletto

La storia di Castiglione Falletto ha inizio in epoca romana ed è facile comprenderne il motivo strategico: si erge su una collina di 350 metri e domina il territorio in ogni direzione. 

Ma è nel Medioevo sotto il controllo dei Marchesi di Saluzzo e nello specifico della famiglia Falletto che la costruzione di una vera e propria fortezza quadrangolare ne caratterizza il suo destino. Si alternano feudatari, poi la Francia e infine Casa Savoia fino all’Unità d’Italia. Ai piedi del castello domina la nostra vigna vecchia Scarrone, con un affaccio privilegiato a sud-est, quindi in direzione Serralunga. Qui i grappoli di barbera brillano a settembre quando l’invaiatura prende possesso. Una luminosità che persiste al palato quando il frutto si è fatto vino.