Denominazione: Moscato d’Asti D.O.C.G.

Regione: Langhe, Piemonte

Varietà: 100% moscato

Vinificazione: L’uva deriva da piccoli vigneti in Castiglione Tinella. 4.500 piante per ettaro con un’età media di 40 anni. La vinificazione inizia con una pressatura soffice delle uve e la naturale decantazione a freddo. Al momento della fermentazione si innalza naturalmente la temperatura tra 12-14 °C aggiungendo lieviti naturali. La fermentazione si svolge in autoclave di acciaio per poter mantenere l’anidride carbonica naturale e viene bloccata ad una gradazione alcolica di 5,5% vol. Il vino viene così refrigerato e filtrato. Il Moscato non svolge fermentazione malolattica e viene imbottigliato con filtrazione sterile.

Descrizione: colore giallo paglierino luminoso, leggermente frizzante. Aroma intenso di pesche, petali di rosa e ginger. Dolce e delicato al palato, con una modesta acidità, buon equilibrio e complessità. Finale di albicocche fresche.

Abbinamenti: ottimo come aperitivo, dolci alla frutta e cremosi, paste secche, formaggi erborinati, aragosta.

Download
Scheda .pdf
moscato-asti-2020-vietti